Psicologa e Psicoterapeuta a Pescara e Teramo

Dott.ssa Sabrina Camplone

Psicologa specializzata in psicoterapia individuale e di coppia, il mio orientamento di riferimento è la Terapia centrata sul Cliente in seguito denominata dal suo fondatore Carl Rogers Approccio Centrato sulla Persona.

Tale approccio si fonda su una visione positiva della natura umana secondo la quale l’individuo possiede dentro di sé le risorse  necessarie per comprendere e modificare il concetto di sé, gli atteggiamenti e i comportamenti. In presenza  di un clima di facilitante, tali risorse possono essere identificate e utilizzate al fine di promuovere la realizzazione delle potenzialità della persona, anche in condizioni sfavorevoli.

Il mio percorso di formazione teorico/esperienziale si è fondato sullo sviluppo di tre qualità: congruenza, empatia e considerazione positiva incondizionata verso il cliente, che vanno intesi come aspetti del modo di essere dello psicoterapeuta..

Essere congruente significa entrare in relazione con l’altro in modo autentico, trasparente senza nascondersi dietro il ruolo professionale, instaurando una relazione da persona a persona.

Essere empatici vuol dire comunicare il mio profondo interesse per il mondo di significati e sentimenti presenti nel vissuto del cliente, così come egli desidera rappresentarlo, incoraggiando in tal modo il cliente ad entrare in contatto con se stesso.

Fare esperienza “sulla propria pelle” dell’accettazione positiva incondizionata da parte del terapeuta consente alla persona di interiorizzarla e così rivolgerla dentro di sé, poiché l’accettazione degli aspetti “scomodi” di noi stessi rappresenta l’anticamera di qualsiasi processo di cambiamento.

La relazione terapeutica diventa un “luogo” nel quale sperimentare se stessi e il mondo in un modo più fluido e flessibile facilitando una maggiore apertura all’esperienza.

Nell’Approccio Centrato sulla Persona ciò che fa la differenza, non è l’utilizzo di tecniche per risolvere i problemi, ma la qualità della relazione terapeutica: è fondamentale che la persona possa sentirsi ascoltata, compresa empaticamente e non giudicata dallo psicoterapeuta.

In ogni essere umano la dimensione fisica e quella psichica fanno parte di un sistema integrato e interconnesso, pertanto  cambiamento si realizza in direzione della crescita personale, non solo di “cura” di un eventuale psicopatologia.

La modalità di intervento terapeutico non si basa sulle tecniche ma ne fa un utilizzo consapevole, integrandole a seconda delle necessità nel percorso intrapreso dal cliente. In particolare, utilizzo tecniche di rilassamento finalizzate a sviluppare il benessere fisico e mentale dell’individuo.

Inoltre ho integrato le mie competenze con il perfezionamento in Psicologia dello Sport grazie al quale ho acquisito tecniche di mental training e di visualizzazione guidata che utilizzo sia negli interventi di ottimizzazione della prestazione sportiva sia nei percorsi di crescita personale.

Di recente ho partecipato al I° e II° Livello del training internazionale  di alta specializzazione in Terapia di Coppia Focalizzata sulle Emozioni (EFT). La Terapia Focalizzata sulle Emozioni, integra le competenze acquisite durante la  specializzazione con modalità d’intervento terapeutiche scientificamente validate da numerosi studi condotti negli ultimi vent’anni dall’International Centre for Excellence in Emotionally Focused Therapy (ICEEFT) un Centro di Eccellenza per la promozione di Relazioni sicure, resilienti e di successo tra i Partner e all'interno delle Famiglie, che ha sede ad Ottawa in Canada.

La EFT è una psicoterapia strutturata utilizzabile nella terapia individuale così come in quella di coppia. L’approccio si avvale di metodologie che aiutano le persone ad accettare, esprimere, regolare, simbolizzare e trasformare le proprie emozioni; con l’aiuto della comprensione empatica del terapeuta e l’uso di procedure esperienziali, il paziente impara, infatti, a entrare in contatto con emozioni, ricordi, pensieri e sensazioni fisiche che ha ignorato, temuto o evitato.

Le emozioni, al contrario di quanto si crede, sono preziosi indicatori che ci consentono di orientarci verso la realizzazione delle nostre aspettative e l’espressione autentica del nostro modo di essere. Secondo Hobart Mowrer:

“Le emozioni non meritano di essere contrapposte all’intelligenza.
Le emozioni sono esse stesse un’intelligenza di ordine superiore”

Comunicazione efficace

Difficoltà relazionali

Autostima

Disagio sociale

Dipendenze affettive

Ansia

Depressione

Instabilità emotiva

Separazioni

Disturbi sessuali

Esperienze traumatiche

Consumo di sostanze e tossicodipendenza

Dove ricevo e come trovarmi

Studio di Pescara
  Via Volturno, 38, Pescara
Studio di Mosciano Sant'Angelo
  Via della Pace, 61, 64023 Mosciano Sant'Angelo (TE)
Trovami su Google Plus